262 Views

30 Giugno 2023
PENSIONATI: DOMENICO TOCCHI E’ PRESIDENTE DEI SENIOR, RINNOVATO ANCHE IL CONSIGLIO PROVINCIALE

Domenico Tocchi è il nuovo presidente di Fedepersonati di Coldiretti Grosseto. Proseguono i rinnovi delle cariche sociali di Coldiretti. Dopo la nomina di Marianna Dori alla guida di Donne Impresa, è stato il turno del movimento dei senior. Vice presidenti di Federpensionati sono stati nominati il presidente uscente, Gaetano Zambrini Gaetano e Loreto Gigli.

Nominato anche il nuovo consiglio direttivo formato, oltre che da Tocchi e dai due vice, da Plinio Bellumori, Santino Bertaggia, Mario Governatori, Tiziano Momini, Antonio Rossi e Generoso Micheli. E’ il risultato dell’assemblea provinciale del movimento che si è tenuta nella sede provinciale di Coldiretti alla presenza del direttore provinciale, Milena Sanna e della segretaria del movimento, Gabriella Camilli.

71 anni, Domenico Tocchi manda avanti ancora oggi, tutto da solo, la storica “Antica Tenuta Pingrosso” a Grosseto dove produce principalmente foraggi e alleva cavalli arabi, un’attività quest’ultima riconosciuta a livello internazionale. “L’amore per questa terra alimenta ancora oggi il mio entusiasmo. In attesa di passare, spero un giorno, la mia azienda alla nuova generazione, continuo a lavorare e divertirmi nella nostra campagna. – racconta Tocchi, energia e racconti da vendere – Ma non è tutto rose e fiori. Mandare avanti un’azienda agricola, dopo l’ingresso nella Comunità Europa, è sempre più complicato. Se non ci fosse stata Coldiretti che ci ha tolto l’Imu, l’Irap e l’Irpef e ci sta al fianco, oggi le aziende agricole sarebbero in grandissima difficoltà”. Tra gli impegni del nuovo corso dei Senior quello di favorire momenti di incontro e di coinvolgimento dei tanti pensionati agricoltori della maremma su temi importanti come la nostra salute e la sanità.

Sono 419 gli agricoltori in maremma che hanno 65 anni ed oltre secondo l’Inps che andranno in pensione nei prossimi due-tre anni ma che continueranno, come spesso accade, a lavorare la terra o allevare animali per via di quel legame che va oltre l’età della pensione. L’agricoltura è, infatti, il settore che rappresenta un modello di come gli anziani possano continuare a svolgere un ruolo attivo nel sistema economico e nella società. Tocchi ne è un esempio. “Preservano e trasmettono le tradizioni, sono le migliori sentinelle dei borghi dove nascono le nostre eccellenze agroalimentari e rappresentano anche un valido supporto economico per le famiglie, soprattutto in questi tempi di crisi per il caro spesa. – spiega Coldiretti Grosseto - Non costituiscono dunque un costo, ma contribuiscono alla produzione della ricchezza. E sono indispensabili poi per passare il testimone, insieme all’esperienza e alla conoscenza, alle nuove generazioni”.

Congratulazioni per la nomina di Domenico Tocchi arrivano dal delegato confederale, Fabrizio Filippi e dal Direttore Milena Sanna che ringraziano il presidente uscente, per l’impegno ed il lavoro svolto di tutti questi anni alla guida del movimento.

Quando acquisti un prodotto alimentare leggi l’etichetta?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi