310 Views

8 Aprile 2023
PREDATORI: BENE RICHIESTA CHIARIMENTI A MINISTRO AGRICOLTURA SU AZIONI A TUTELA DEI PASTORI

Bene l’interpellanza presentata dal gruppo parlamentare del Pd, a firma dell’On. Simiani, con cui chiedono al Ministro per l’Agricoltura chiarimenti sulle azioni che il Governo intende mettere in campo e di individuare gli strumenti più idonei a garantire un giusto equilibrio tra la presenza del lupo e quella degli allevatori ai fini di salvaguardare la pastorizia, il paesaggio e la biodiversità. E’ il commento di Coldiretti Grosseto in merito all’interpellanza urgente del gruppo PD alla Camera dei Deputati a firma della Presidente Chiara Braga che può contare sul sostegno tra i firmatari del parlamentare eletto nel collegio della maremma, Marco Simiani.

“L’interpellanza interpreta perfettamente lo spirito e l’approccio degli agricoltori che è quello di riportare un giusto equilibrio, sostenibile e sopportabile, tra gli allevatori, che a causa delle quotidiane predazioni sono a rischio scomparsa, ed il lupo che è una specie protetta. Pastori e lupi hanno convissuto in armonia dalla notte dei tempi: da diversi anni questa armonia è saltata anche a causa dei molti ibridi, lupo-cane, in circolazione. – commenta Coldiretti Grosseto – Ora ci attendiamo, da parte del Ministero dell’Agricoltura, una risposta celere e chiara alle giuste domande avanzate dal gruppo del Pd. Con l’On. Simiani, con cui ci siamo confrontati più volte, c’è un confronto schietto su questa tematica e su altre che riguardano da vicino la nostra agricoltura. L’obiettivo comune è difendere le attività agricole nel rispetto di un equilibrio che dobbiamo ritrovare per salvare l'attività zootecnica presidio dei nostri territori che rischia l’estinzione”.

Quali buone pratiche hai messo in atto nella tuo quotidianità per ridurre l’uso della plastica?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi