580 Views

9 Giugno 2023
SCUOLA: FESTA IN PIAZZA E DIPLOMA PER GLI STUDENTI DI ASILI ED ELEMENTARI

 I bambini delle scuole di Grosseto e Pitigliano in piazza con gli agricoltori e con i sindaci Antonio Vivarelli Colonna e Giovanni Gentili per la festa finale di “Curiosi per Natura” di Coldiretti. Con la consegna dei diplomi agli studenti delle scuole di Pitigliano e Grosseto cala il sipario sull’edizione 2022/2023 dell’innovativo progetto didattico che contrasta le cattivi abitudini alimentari partendo dai principi della stagionalità, della filiera corta, della sostenibilità e della Dieta Mediterranea. Il progetto, promosso da Coldiretti Grosseto, Donne Impresa Coldiretti e Campagna Amica e la collaborazione dell’Ufficio Scolastico regionale, ha coinvolto 700 alunni tra asili ed elementari,16 istituti e 36 classi di 7 comuni della provincia di Grosseto. Una decina le aziende agricole che, durante l’anno scolastico, si sono avvicendate in classe con lezioni sulle principali filiere del territorio, dai cereali alle farine, dal latte ai formaggi, dagli ortaggi al miele fino alla zootecnia, ed hanno aperto le porte delle loro fattorie alle scolaresche. Penne e quaderni hanno lasciato così il posto all’esperienza diretta nelle campagne maremmane.

“La grande innovazione di Curiosi per Natura è la multicanalità che impieghiamo per raggiungere gli obiettivi che insieme all’ufficio scolastico regionale ci siamo prefissati: contrastare le cattive abitudini alimentari che danneggiano la salute dei nostri bambini e ragazzi partendo dai prodotti agricoli di stagione e di filiera corta, dal rispetto per l’ambiente e dall’importanza di salvaguardare la biodiversità.Nella nostra regione un bambino su quattro è obeso o sovrappeso. Fanno poca attività fisica e mangiano male. – spiega Fabrizio Filippi, Delegata Confederale – Sapere, vedere e toccare sono elementi fondamentali per far comprendere il legame importantissimo tra alimentazione e salute. Questo progetto ci ha permesso di portare la campagna nelle scuole della nostra provincia con un approccio nuovo, più moderno, incisivo. Un approccio che siamo sicuri avere innescato nei bambini quella necessaria curiosità per iniziare a cambiare stile alimentare rinunciando magari alle merendine per preferire un frutto o uno yogurt”.

Il progetto di Coldiretti è strutturato sull’efficacia di quattro cartoon dedicati al tema del latte, dell’olio extravergine, del miele e dei cereali, dove i protagonisti, la Mucca Mu, Oliva l’oliva, l’Ape chiacchierona e la Spiga Amica, conducono per mano gli alunni alla scoperta del loro mondo con un linguaggio semplice e diretto. Il tutto corredato dall’opuscolo “Curiosi per natura” edito da Campagna Amica, schede tematiche, libricini da leggere e colorare per favorire la conoscenza e valutare il grado di attenzione fino ai compiti…in campo con le ricette da preparare anche a casa in famiglia e le degustazioni per sviluppare i cinque sensi. A fare il percorso inverso, dai banchi alla campagna, sono stati poi i piccoli alunni che hanno toccato con mano quello che hanno appreso in classe.

“In classe – conclude il Direttore provinciale, Milena Sanna – abbiamo parlato del collegamento tra una buona e sana alimentazione e la nostra salute evitando il cibo spazzatura ma anche di come leggere, per esempio, l’etichetta per capire la provenienza di un prodotto o ancora la stagionalità delle nostre coltivazioni e l’importanza di evitare sprechi alimentari così come delle risorse. I bambini sono il primo avamposto per far maturare una nuova generazione di consumatori”.

Quando acquisti un prodotto alimentare leggi l’etichetta?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi